Involtini di vitello alla parmigiana

Secondo piatto semplice e veloce da preparare. Mi raccomando la carne: deve essere di vitello e molto tenera.
Personalmente per la salsa consiglio pelati (schiacciati a mano): in questo modo restano dei pezzetti di pomodori che si accompagnano alla perfezione con le verdure a cubetti. Come contorno ho preparato del pure' di patate e delle verze saltate in padella.

Ingredienti

Per 2 persone
  • fettine di fesa di vitello (500gr)
  • prosciutto crudo a fette (100gr)
  • pomodori pelati (o passata) (350gr)
  • burro (30gr)
  • cipolla dorata (1/2)
  • sedano (1 costa)
  • carota (1)
  • parmigiano grattugiato (q.b.)
  • farina (q.b.)
  • prezzemolo (q.b.)
Tagliate a dadini il sedano e la carota, affettate la cipolla e rosolate in 3-4 cucchiai di olio e.v.o.
Unite i pelati schiacciati con le mani (o la passata), salate, coprite e lasciate cuocere per una decina di minuti.
Nel frattempo disponete le fettine di carne fra 2 fogli di carta da forno e assottigliatele con il batticarne.
Coprite con il parmigiano e il prosciutto, arrotolate gli involtini e fissateli con degli stecchini.
Passate gli involtini in un piatto con della farina e scuoteteli bene. Siogliete il burro in una padella e rosolate gli involtini 2-3 minuti girandoli da tutti i lati.
Scolate gli involtini e trasferiteli nella padella del sugo, coprite e proseguite la cottura a fiamma dolce per 15 minuti. Servite con una manciata di prezzemolo tritato.