Ossobuco alla milanese

L'ossobuco alla Milanese è una tipica ricetta Lombarda della città di Milano, molto semplice da preparare e soprattutto molto gustosa, diffusa in tutta Italia anche se la preparazione cambia da regione a regione.
Andrebbe accompagnato da risotto alla milanese o polenta: io ho preferito servirlo con un ottimo purè di patate aromatizzato alla curcuma.

Ingredienti

Per 4 persone
  • ossibuchi (300gr)
  • cipolla (1)
  • burro (50gr)
  • farina (q.b.)
  • limone (1)
  • prezzemolo (q.b.)
  • aglio (1 spicchio)
  • concentrato di pomodoro (1 cucchiaino)
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • olio e.v.o. (q.b.)
  • brodo di carne (1L)
In un tegame far appassire la cipolla con due cucchiai di olio e.v.o. e il burro per 15 minuti (deve diventare trasparente).
Aggiungere gli ossibuchi infarinati e lasciarli rosolare da ambo i lati per qualche minuto.
Aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco e lasciarlo evaporare. Aggiungere il concentrato di pomodoro, salare e pepare, e versare metà del brodo.
Lasciar cuocere a fuoco basso per un’ora e mezza, aggiungendo brodo se necessario.
A 5 minuti dalla fine della cottura aggiungere la gremolada, preparata tritando insieme il prezzemolo, l’aglio e la scorza (solo la parte gialla) del limone.
Servire con polenta o, come in questo caso, purè di patate colorato con curcuma.