Pasta e ceci

Una succulenta minestra di pasta e ceci, tipica della tradizione gastronomica italiana e ideale da gustare per scaldarsi durante le fredde giornate autunnali.
Un piatto unico nutriente ed energetico, che può essere preparato con diversi formati di pasta (a seconda dei propri gusti).

Ingredienti

Per 4 persone
  • ceci secchi (400gr)
  • pasta mista (250gr)
  • cipolla (1)
  • pomodorini (10)
  • aglio (1 spicchio)
  • pancetta (60gr)
  • rosmarino (1 rametto)
  • salvia (5 foglie)
  • prezzemolo (1 mazzetto)
  • peperoncino (1)
  • olio e.v.o. (q.b.)
  • pepe (q.b.)
Mettere i ceci in ammollo, la sera prima e per almeno 12 ore, in acqua con un pizzico di bicarbonato.
Sciacquarli più volte e scolarli.
In un tegame, possibilmente di terracotta, soffriggere in 4 cucchiai di olio e.v.o. la cipolla affettata sottilmente, la pancetta tagliata a cubetti e il peperoncino.
Aggiungere un battuto di prezzemolo, rosmarino, salvia e aglio tritati e lasciare insaporire.
Aggiungere i pomodorini spellati, privati dei semi e tagliati a cubetti, e salare.
Aggiungere i ceci al sugo facendo saltare per un paio di minuti.
Coprire con acqua fredda e lasciar cuocere a fuoco lento per almeno un paio d’ore. Quando i ceci saranno cotti, frullarne un terzo e aggiungerli al sugo: buttare la pasta e cuocere secondo i tempi di cottura, mescolando spesso.