Pollo alla cacciatora

Il pollo alla cacciatora è un secondo piatto tipico della tradizione toscana, molto conosciuto e apprezzato nel nostro paese, soprattutto nelle regioni del nord Italia.
Questa ricetta è davvero semplice da preparare e molto gustosa grazie alla presenza di ingredienti saporiti, come la cipolla, il pomodoro, e del vino rosso che esaltano il sapore del pollo.

Ingredienti

Per 4 persone
  • sovracosce (o fusi) di pollo (8)
  • cipolla (1)
  • carota (1)
  • sedano (1 costa)
  • aglio (1 spicchio)
  • peperoncino (1)
  • rosmarino (1 rametto)
  • pelati (o passata di pomodoro) (400gr)
  • vino rosso (1 bicchiere)
  • olio e.v.o. (q.b.)
Lavare ed asciugare il pollo.
Far rosolare (dal lato della pelle) le sovracosce in 3 cucchiai di olio e.v.o per una decina di minuti (la pelle deve diventare croccante e dorata).
Nel frattempo tagliare le verdure a dadini.
Aggiungere le verdure tritate e il peperoncino intero, salare e lasciar appassire per qualche minuto.
Aggiungere il vino rosso e lasciar cuocere fino alla sua completa evaporazione.
Aggiungere i pelati e il rosmarino e lasciar cuocere con coperchio a fuoco bassissimo per un’ora (dipende dalla grandezza dei pezzi di pollo).