Linguine al pesto con patate e fagiolini

Le linguine al pesto con patate e fagiolini sono un primo piatto della tradizione culinaria ligure, preparato con il profumatissimo pesto al basilico e arricchito con cubetti di patate e fagiolini verdi. Un piatto velocissimo da preparare, la cui riuscita dipende dalla bontà degli ingredienti utilizzati.

Ingredienti

Per 4 persone
  • linguine di Gragnano (400gr)
  • fagiolini (150gr)
  • patate (2)
  • foglie di basilico (50gr)
  • pinoli (20gr)
  • pecorino (70gr)
  • parmigiano (30gr)
  • aglio (1 spicchio)
  • olio e.v.o. (70ml)
  • sale grosso (q.b.)
Pelare le patate e tagliarle a cubetti piccoli un centimetro. Lavare i fagiolini, spuntarli, e tagliarli a metà se troppo grandi.
Lavare il basilico e asciugarlo con cura.
Prepare il pesto: andrebbe usato un mortaio in marmo, ma chi non ce l'ha può usare un frullatore avendo l'accortezza di raffreddare preventivamente le lame in freezer per una ventina di minuti (così facendo evitiamo il surriscaldamento delle lame che ossiderebbe il basilico, facendogli perdere il suo colore verde brillante).
Frullare insieme lo spicchio d'aglio privato dell'anima, i pinoli, un pizzico di sale grosso e le foglie di basilico: utilizzare il frullatore ad intermittenza, in modo da non surriscaldare le lame.
Aggiungere i due formaggi grattugiati e l'olio a filo, fino ad ottenere un composto abbastanza fluido.
Calare i fagiolini e le patate nell'acqua bollente salata insieme alla pasta, e portare a cottura. Scolare, e amalgamare il tutto con il pesto e un mestolo di acqua di cottura della pasta.
Servire caldo.