Friggitelli ripieni con carne e feta

Una cena dal profumo di Grecia! Semplici da preparare e gustosi da mangiare, si accompagnano con tzatziki o melitzanosalata, un insalata di pomodori e olive nere, e fagiolini lessi.

Ingredienti

Per 4 persone
  • macinato misto (400gr)
  • friggitelli (500gr)
  • feta (100gr)
  • yogurt greco (150gr)
  • uovo (1)
  • pane bauletto (1 fetta)
  • aglio (1 spicchio)
  • prezzemolo (1 ciuffo)
  • aromi vari (rosmarino-origano-timo-salvia) (q.b.)
  • vino bianco (q.b.)
  • olio e.v.o. (q.b.)
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • peperoncino (q.b.)
In una ciotola mescolare la carne tritata con la feta tagliata a cubetti piccoli, mezzo spicchio d'aglio e il prezzemolo tritati, gli aromi, l'uovo e lo yogurt. Salare leggermente, perché la feta è molto saporita.
Lavare e asciugare i friggitelli, tagliare la calotta superiore (col picciolo), eliminare i semi e i filamenti. Effettuare un taglietto sulla punta opposta (per facilitarne la farcitura) e riempirli con una sac à poche con il preparato di carne.
Far soffriggere in 4 cucchiai di olio e.v.o. il mezzo spicchio d'aglio rimasto e un pizzico di peperoncino. Aggiungere i friggitelli e farli rosolare 5 minuti per lato. Salare leggermente, aggiungere del rosmarino tritato e sfumare con il vino bianco. Coprire con coperchio, e lasciar cuocere a fuoco lento per 30-40 minuti, aggiungendo poca acqua se necessario. Servirli caldi, accompagnati da un'insalata di pomodori e olive nere, fagiolini lessi e melitzanosalata (ottenuta frullando delle melanzane grigliate con lo yogurt greco, e aromatizzata con aglio e origano).