Pollo in umido con verza e polenta

Il freddo di questi giorni mi ha ispirato questo piatto decisamente invernale nel quale ho aggiunto della verza a dei fusi di pollo alla cacciatora, servendo il tutto su un letto di polenta.
Il segreto di questa ricetta, di una semplicità e un sapore unici, sta nella cottura lenta a fiamma bassissima.

Ingredienti

Per 4 persone
  • fusi di pollo (8)
  • verza (1)
  • porro (1)
  • cipolla (1)
  • aglio (1 spicchio)
  • carota (1)
  • sedano (1 costa)
  • alloro (1 foglia)
  • rosmarino (1 rametto)
  • polpa di pomodoro (150gr)
  • polenta precotta (1 kg)
  • sale (q.b.)
  • olio e.v.o. (q.b.)
In una padella larga versate 2 cucchiai di olio e.v.o. e fate rosolare a fiamma moderata i fusi di pollo da ambo i lati.
Aggiungete le verdure tritate (porro, cipolla, carota, sedano, aglio) e gli aromi (alloro, rosmarino).
Fate sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco (o Brandy).
Salate, aggiungete la polpa di pomodoro e lasciate insaporire qualche minuto.
Aggiungete la verza lavata, scolata e tagliata a listarelle. Coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minino e lasciate cuore per almeno un'oretta.
Dopo circa un'ora il risultato dovrebbe essere quello della foto.
Portate a cottura e servite su letto di polenta (preparata secondo le istruzioni riportate sulla scatola).