Coscia di tacchino ripiena di salsiccia ed erbette

Come rendere golosa una carne semplice come quella del tacchino, che ha il vantaggio di restare morbida e succulenta anche dopo un'ora di forno! Nel ripieno potete mettere ciò che più vi piace, il procedimento resta il medesimo. Da accompagnare con un bel purè di patate alla curcuma o con delle patate al forno.

Ingredienti

Per 4 persone
  • coscia di tacchino (1)
  • salsicce (4)
  • carote grandi (3)
  • scalogni (2)
  • coste di sedano (2)
  • rametti di rosmarino (2)
  • aglio (1 spicchio)
  • foglie di salvia (5)
  • funghi champignon (5)
  • erbette miste (spinaci-biete-cicoria) (200gr)
  • vino bianco (q.b.)
  • limone (1)
  • olio e.v.o. (q.b.)
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • peperoncino (q.b.)
Lavare la coscia di tacchino, eliminare la pelle e disossarla: fare attenzione ad eliminare tutti i nervetti e gli ossicini. Sfilettarla in modo da ottenere un rettangolo. Salare, pepare e cospargere con un trito di erbe aromatiche (io ho utilizzato rosmarino e salvia).
Togliere la pelle alla salsiccia e sbriciolarla distribuendola su tutta la superficie del filetto di tacchino. Fare lo stesso con le erbette lessate e scolate.
Arrotolare il filetto di carne su se stesso e legarlo accuratamente con dello spago da cucina. Salarlo in superficie massaggiandolo.
Tagliare tutte le verdure a cubetti non troppo piccoli, e tritare l'aglio con il rosmarino, la salvia e la buccia di mezzo limone.
In una padella far rosolare in 4 cucchiai di olio e.v.o. l'involtino su tutti i lati, in modo da sigillare la carne ed evitare la fuoriuscita dei liquidi in cottura. Aggiungere le verdure e le erbe aromatiche, e lasciar cuocere per qualche minuto. Sfumare con del vino bianco e una volta evaporato trasferire tutto in una teglia da forno.
Infornare a 180 gradi per circa un'ora, rigirando l'involtino a metà cottura. Metà delle verdure può essere frullata con un pizzico di peperoncino per ottenere una salsa cremosa per accompagnare la carne. Servire con un'insalatina, un purè di patate alla curcuma o delle patate al forno.