Involtini di tacchino con salsiccia e cime di rapa

In questa ricetta ho utilizzato il petto di tacchino come espediente per racchiudere il mio piatto preferito: «sasicc e friariell» (broccoli e salsicce), accompagnato da patate al forno cotte con tutta la buccia.

Ingredienti

Per 4 persone
  • petto di tacchino a fette (400gr)
  • salsicce con finocchietto (2)
  • cime di rapa (300gr)
  • patate (3)
  • aglio (2 spicchi)
  • Rosmarino (q.b.)
  • Peperoncino (1)
  • Olio e.v.o. (q.b.)
Lavare le cime di rapa, farle scottare in acqua bollente salata per 5 minuti e metterle a scolare per una mezzoretta.
Fare imbiondire uno spicchio d'aglio e un peperoncino in 2 cucchiai di olio evo.
Aggiungere la salsiccia sbriciolata con una forchetta e le cime di rapa, e far cuocere per 8-9 minuti.
Lasciar raffreddare completamente.
Battere le fettine di tacchino tra due fogli di carta da forno e salare leggermente.
Distribuire il ripieno di salsiccia e cime di rapa e formare gli involtini.
Legare gli involtini con dello spago da cucina.
Spennellare con dell'olio e spolverare con pane grattugiato.
Infornare a 180° per 40-50 minuti.
Tagliare le patate a spicchi lunghi con tutta la buccia e infornare con sale, olio e rosmarino a 200° per 25-30 minuti.