Polpette di lenticchie

Cerchi un modo rapido e gustosto per utilizzare delle lenticchie cotte il giorno precedente? Allora questa ricetta è quello che fa per te! Ovviamente le lenticchie puoi cuocerle appositamente per preparare questa leccornia (o utilizzare quelle già cotte in barattolo).

Ingredienti

Per 4 persone
  • lenticchie lessate (200gr)
  • patate medie (2)
  • uovo (1)
  • aglio (1 spicchio)
  • aromi vari (rosmarino-origano-timo-salvia-basilico) (q.b.)
  • olio e.v.o. (q.b.)
  • sale (q.b.)
  • pepe (q.b.)
  • paprica dolce (q.b.)
  • noce moscata (q.b.)
Cominciamo dalle lenticchie: quelle che ho utilizzato sono state lessate insieme ad un battuto di aglio, carota e sedano, per circa 40 minuti (ci ho preparato una buonissima minestra di riso e lenticchie!). È possibile utilizzare anche quelle in barattolo.
Le patate sono state lessate con la buccia per 40 minuti (o comunque fino a cottura, dipende dalla grandezza dei tuberi).
Inserire nel mixer le lenticchie, le patate a pezzi (o schiacciate), gli aromi, sale, pepe, paprika dolce, noce moscata (potete utilizzare tutti gli aromi e le spezie che preferite). Frullare fino ad ottenre un composto omogeneo (non lavoratelo troppo, altrimenti l'amido delle patate rischia di far diventare tutto appiccicoso e "gommoso").
Se il composto dovesse risultare troppo fluido, aggiungere del pan grattato. Lasciar riposare il tutto in frigo coperto con pellicola per un'oretta (facilita la formazione delle polpette).
Formare con l'impasto delle palline e passare nel pan grattato. Adagiarle in una teglia oliata e infornare a 180° per 30 minuti (girare le polpette a metà cottura). Otterrete delle polpette croccantissime all'esterno ma morbide e cremose all'interno.
Io le ho servite con delle zucchine grigliate lasciate insaporire in frigo per qualche ora con sale, olio, peperoncino e basilico, e con una salsa ottenuta mescolando dello yogurt greco con sale, olio e basilico tritato.

Categorie